Email marketing per copywriter alla prima volta!

consigli su come fare email marketing e scrivere newsletterLa prima volta è indimenticabile. Da copywriter freelance ho avuto tantissime prime volte: con lo storytelling, con il copy persuasivo, il SEO copywriting… E con l’email marketing! Scrivere newsletter non è facile, è come entrare a casa di qualcuno senza un invito, ma se lo fai bene vedrai: nessuno ti caccerà a pedate. Garantito.

Email marketing da A+++

Scrivi a me, solo a me

Una cosa che mi è servita parecchio per scrivere un testo accattivante e persuasivo è stato mettermi nei panni del mio lettore.

Pensa alla persona che aprirà la tua newsletter: sicuramente gli farà piacere essere chiamato per nome, salutato come fosse un amico. E preferirà leggere un testo che sembra scritto apposta per lui da una persona in carne ed ossa, non impostato e redatto da R2-D2!

Quindi mettici entusiasmo, sentimento e immagina di scrivere ad un amico. Comincia la newsletter con un saluto informale, come un bel ciao, seguito dal nome del tuo destinatario. Dagli del tu, ovviamente, e chiudi con un commiato altrettanto amichevole.

Scrivi in prima persona? Aggiungi qualche informazione su di te in business style (tipo: Valentina Medori, copywriter & webwriter  freelance) e hai fatto.

Scrivi per conto di un’azienda? Al posto dei tuoi dati inserisci quelli aziendali, e un contatto o riferimento per eventuali domande. (Taldeltali S.P.A, +39 0000000, info(at)taldetali.blabla)

Bonus: compila l’oggetto della mail con buonsenso. Evita parole che fanno spam (gratis, ad esempio) e sintetizza lo scopo della tua mail. Rispondi alla domanda del destinatario: perché dovrei aprirla? Mi sarà utile?

Email marketing per copywriter alla prima volta esempio oggetto newsletter
Guardate un po’ che bella newsletter mi invia Copyblogger! Utile e dritta al punto: me gusta!

Falla breve. E semplice

Facilita la lettura della newsletter dividendola in 2-3 paragrafi. Occhio al primo paragrafo: fai una chiara panoramica del progetto e inserisci tutte le informazioni principali. Se stai scrivendo una mail per conto di un’azienda, evita i paroloni e i termini troppo specifici; se proprio devi usarli, allora aggiungi una mini spiegazione perché non tutti sanno di cosa stai parlando e più chiaro sei, meglio è. Nessuno vuole perdere tempo a decifrare un testo scritto in burocratese! O almeno io no, e tu?

Cerca di essere sintetico, cristallino, diretto e di creare un senso di urgenza. Esempio: poni una deadline per un corso che stai promuovendo, ricorda al lettore cosa si perde mentre pensa se iscriversi o meno.

Focus sul tuo obiettivo

La tua newsletter ha sempre un obiettivo. Metti caso che vuoi invitare i visitatori ad iscriversi al sito: ok, però devi dirmi perché conviene. In questo caso è importante che tu, mitico copywriter, abbia presente tutti i vantaggi dell’azione che vuoi che compiano, e soprattutto sappia esporli in modo semplice, breve e accattivante.

Poni l’accento sull’ “io che ci guadagno?” e sviluppa tutti i benefit dell’iscrizione.

CTA e micro copywriting come si deve

Hai il testo: ottimo. Ma la Call To ACtion? Anche il contenuto per l’email marketing deve avere la sua bella CTA: il tuo compito è indicare al destinatario le azioni da compiere ORA. Nel caso della newsletter che ho ricevuto da Pinterest, il bottone CTA che mi dice cosa fare -cioè visitare la board- è proprio in evidenza, e  rosso com’è cattura subito l’attenzione.

Anche il micro copywriting è fondamentale: pensa se al posto di “Visit Falling for Fall” ci fosse stata una frasetta tipo “Click here”. Banale e assolutamente OUT! Quindi il succo è: vai di copy anche per le CTA.

Email marketing per copywriter alla prima volta esempio pinterest newsletter
La newsletter che ho ricevuto da Pinterest: carina, eh? Ps: lo so, lo so: sono una copywriter di parte!

Link e bottoni social, per leggerti ovunque tu sia

Che tu invii questa newsletter per far sapere che hai scritto un ebook scaricabile aggratise sul tuo blog o per motivare i visitatori a iscriversi al tuo nuovo sito, quello che ti serve sempre è il link. Pochi ma buoni e soprattutto che rimandino ad una sola pagina: al form per l’iscrizione al sito, ad esempio, o a quello per ricevere l’ebook. Mai disperdere il destinatario della email in tante direzioni diverse o poverino non ci capirà nulla! Fallo atterrare su una sola pista.

Psss: non dimenticare di aggiungere anche il link per disiscriverti dalla tua mail. Un trucchetto per riparare i danni: magari il tuo lettore non vuole completamente eliminarti dalla sua casella di posta, solo leggerti meno spesso. Allora fagli semplicemente scegliere la frequenza di mail  da ricevere!

Il tocco fashion per completare l’opera è aggiungere anche dei bottoni social alla newsletter. Così alimenti la curiosità di chi ti legge facendo sapere dove altro può trovarti, e soprattutto lo spingi a iscriversi al tuo twitter, facebook, google+. O quello aziendale, dipende dalla parte di chi stai parlando.

La differenza la fai TU

Ma il vero trucco per fare email marketing che piace sai qual è? Far trasparire chi sei! Ecco il tocco magico: la tua personalità unica e meravigliosa.

E ora dimmi: hai mai fatto Email marketing? Come è stata la tua prima volta?

Annunci

8 thoughts on “Email marketing per copywriter alla prima volta!

  1. Ottimi consigli da ricordare anche per chi non è proprio alle prime esperienze. E’ sempre bene ricordarsi che stiamo scrivendo per stimolare all’azione voluta. Grazie, Valentina! 🙂

  2. Grazie Valentina sempre interessanti i tuoi articoli. Anch’io utilizzo Mailchimp anche se nella gestione di più campagne per clienti non si sa mai se aprire loro direttamente un account o se usare quello di agenzia. Tu come fai?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...