3 esempi di advertising copywriting troppo cool

copywriting per pubblicità

Le parole trasformano chi legge in cliente. In questo senso il copy converte e il wording diventa essenziale. Per capire come si fa un buon copy, e scoprire le qualità di un’adv che acchiappa, ecco 3 esempi di advertising copywriting davvero cool! Sul mio Pinterest ho creato apposta una cartella per tutte quelle pubblicità con copy da paura. Le ho viste, lette, studiate e ora vi racconto cosa ho capito e perché funzionano.

Advertising copywriting aka le parole vendono

De Beers

Quest’adv della De Beers la dice lunga su una delle qualità di un buon copywriting: l’umorismo. L’adv gioca alla grande con un certo cliché femminile che i maschietti conoscono bene. E’ informativa senza essere noiosa, perché mi dice che il brand è presente dal 1888. Una delle mie print adv preferite (sì, lo ammetto: anche perché è fashion)!

The best ideas come as jokes. Make your thinking as funny as possible.
  David Ogilvy

3 esempi di advertising copywriting troppo cool de beers

Alka Seltser

Ecco un’altra pubblicità che spacca: è per Alka Seltser. Il succo: postumi della sbornia? Prenditi un’aspirina perché sono davvero pericolosi. Il copy è da 10 e lode perché è breve, eppure in quelle poche parole mi ha spiegato tutto: il mio problema e come risolverlo.  Una buona pubblicità e un buon copywriting risolvono problemi e stupiscono: trasformano i problemi comuni in situazioni memorabili!

3 esempi di advertising copywriting troppo cool alka seltser

Capriccio

Anche in campo beauty ci sono pubblicità super ok: una è quella di Capriccio, parrucchiere per donne di Milano. Beh, che sia per donne si capisce: l’immagine parla davvero chiaro! E al copy basta essere essenziale e specifico: mi dice chi è e dove si trova l’hairdresser con precisione.

3 esempi di advertising copywriting troppo cool capriccio parrucchieri

5 segreti per il copy pubblicitario

Un buon copy stupisce e fa riflettere: per questi motivi rimane impresso e noi ci ricordiamo del prodotto!
✓ Per stupire l’adv utilizza accostamenti forti: il gattino usato come spugnetta, una vasca piena di petrolio al posto dell’acqua, e così via.
✓ Spesso un buon copywriting è breve per andare subito a segno.
✓ Informa e può essere molto preciso, come nel caso dell’ultima ad con indirizzo e città del negozio.
✓ In ogni caso individua il “nemico” del cliente, trova il suo problema e gli dice come risolverlo.

Al centro dell’adv c’è sempre il possibile cliente, che è un po’ l’eroe della situazion; il prodotto è la sua guida verso verso una vita più semplice.

Per voi quali sono gli esempi di advertising copywriting davvero fighi?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...