Ragazzi, siate choosy!

choosy_twitter

Nella foto: alcuni cinguettii con hashtag #choosy

Il fatto

Secondo il  ministro del lavoro Elsa Fornero noi giovani non dovremmo essere choosy, fine termine anglosassone che a casa nostra vuol dire “schizzinosi”. Come è ovvio e giusto che sia, il web è insorto e sono giunte anche lettere da parte di ragazzi e ragazze, laureandi e laureati, a redazioni di giornali come il corriere; studenti e giovani alla ricerca di un posto di lavoro che con l’essere choosy non hanno nulla a che vedere. Purtruppo. E che sono stanchi di sentirsi insultati da chi prima di loro ha avuto il lusso(?) della scelta. E forse si, ha potuto davvero essere schizzinoso.

Considerazioni

Quello che mi sono domandata non appena ho letto dell’ennesima, pessima, uscita da parte della politica nostrana in fatto di giovani è: dinanzi all’offerta di lavoro che ci viene propinata di norma oggi, ci si può appioppare bellamente un aggettivo simile? Si può dare dello schizzinoso ad un ragazzo che cerca lavoro e si ritrova impantanato in una melma di lavorucoli distanti anni luce, anzi, neppure minimamente comparabili  alla dignità del lavoro con la L maiuscola? Stage non pagati o pagati una miseria, lavori occasionali, collaborazioni lampo anche dette a progetto, sfruttamenti belli e buoni e chi più ne ha più ne metta. E’ di fronte a tutto ciò ci vien detto di non essere choosy?

Conclusioni?

La mia domanda di fondo però è: si può forse accettare tutto quello che, come si suol dire, passa il convento? Io credo di no. Io credo, anzi, che dobbiamo essere DAVVERO, choosy, ovvero NON FARE IL GIOCO di chi svalutando il nostro studio e la nostra laurea proponendoci contratti imbarazzanti e offerte lavorative che hanno più la sembianza di elemosina. Non dovremmo accettare, se siamo scrittori del web, per fare un esempio calzante con la mia situazione, retribuzioni da fame, dovremmo dire no ai ricatti dei nostri tempi. Dovremmo essere choosy, ma sul serio. Così il nostro ministro avrebbe pienamente ragione.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...